Come spedire merce pericolosa in Quantità Esente – Excepted Quantity

Secondo i regolamenti per la spedizione delle merci pericolose, per la maggior parte dei numeri ONU, è possibile utilizzare una modalità di spedizione chiamata “Quantità Esente o Excepted Quantity“. Questa tipologia di spedizione richiede però il rispetto di parametri legati ai quantitativi e anche di altri aspetti legati all’imballaggio e alla sua marcatura. Ma “Come si spedisce merce in Quantità Esente?” Per tutte le modalità di spedizione strada ADR, ferrovia RID, navigabile interna ADN, mare IMDG ed aerea IATA le richieste sono le medesime. Vediamo ora come spedire correttamente merci pericolose in Quantità Esente.

Step 1

Ricavare il corretto codice alfanumerico

Per sapere se è possibile spedire una determinata merce in Quantità Esente è necessario ricavare il codice alfanumerico presente nella tabella delle merci pericolose, più precisamente nella colonna dedicata alla Quantità Esente. Per trovare questo dato è necessario conoscere il numero ONU ed il Packing Gruop della merce. Con questi dati, partendo dalla tabella delle merci pericolose del manuale di riferimento, sarà possibile trovare il codice numerico per la definizione dei quantitativi massimi. Nello specifico la colonna da verificare è:
– regolamenti ADR, RID e IMDG è identificata dal numero (7b);
– regolamento IATA è identificata dalla lettera F.

Step 2

Identificazione dei quantitativi massimi

Non per tutte le merci pericolose è possibile usufruire della spedizione in Quantità Esente, conformemente alle disposizioni del capitolo 3.5 per i regolamenti ADR, RID e IMDG e al capitolo 2.6 del regolamento IATA. Per capire se è possibile spedire ed in quali quantitativi, è necessario verificare la seguente tabella partendo sempre dal codice alfanumerico ricavato in precedenza.

Codice Quantità massima netta per imballaggio interno
(in grammi per solidi e ml per i liquidi e i gas)
Quantità massima per imballaggio esterno
(in grammi per solidi e ml per i liquidi e i gas, o la somma dei grammi e dei ml in caso d'imballaggio in comune)
E0 Vietato al trasporto in Quantità Esente
E1 30 1000
E2 30 500
E3 30 300
E4 1 500
E5 1 300

Step 3

Definizione dell’imballaggio conforme

L’imballaggio per essere conforme a quanto richiesto per la spedizione in Quantità Esente deve:
a – Contenere uno più imballaggi interni;
b – Ogni imballaggio interno deve essere solidamente imballato in un imballaggio intermedio imbottito in modo da evitare eventuali fuoriuscite del contenuto. L’imballaggio intermedio deve essere capace di contenere la totalità del contenuto dell’imballaggio interno. Nel caso di liquidi, l’imballaggio intermedio deve contenere una sufficiente quantità di materiale assorbente in grado di assorbire la totalità del liquido contenuto nell’imballaggio interno.

Step 4

Test e idoneità

Il collo (cioè l’imballaggio pronto per la spedizione), deve aver superato con successo (con documentazione appropriata) alcuni test prima di poter essere considerato idoneo per la spedizione di merce pericolosa in quantità esente. Nello specifico l’imballaggio dovrà subire e risultare positivo ai seguenti test:

Test di caduta

Il prototipo deve essere sottoposto a 5 cadute da 1,8 metri:
1 di piatto sul fondo;
2 di piatto sul coperchio;
3 di piatto sul lato più lungo;
4 di piatto sul lato più corto;
5 su un angolo.

Test di impilamento

Il prototipo deve essere sottoposto ad un test di impilamento (stacking test) con durata di 24 ore. Più precisamente l’imballaggio deve sostenere un peso uguale al peso totale di colli identici impilati fino all’altezza di 3 metri.

Step 5

Marcatura ed etichettatura del collo

I colli contenenti merci pericolose in Quantità Esenti preparati secondo le direttive prestabilite dai regolamenti, devono recare, in modo durevole e leggibile, il marchio Quantità Esente. Acquistato il marchio, prima di poter essere utilizzato deve essere compilato come segue:
1 – Deve essere aggiunto il primo o il solo numero dell’etichetta indicata nella tabella A della parte 3 capitolo 5 (3.5);
2 – Deve essere indicato il nome dello speditore o del destinatario quando non compaiono altrove sul collo.

Salva e condividi
Your Shopping Cart will be saved and you'll be given a link. You, or anyone with the link, can use it to retrieve your Cart at any time.
Back Salva e condividi
Your Shopping Cart will be saved with Product pictures and information, and Cart Totals. Then send it to yourself, or a friend, with a link to retrieve it at any time.
Your cart email sent successfully :)